Campania, 20 e 21 aprile volontari a convegno.

Rimettere al centro i beni comuni e affrontare nuove sfide educative
Venerdì 20 e sabato 21 aprile il volontariato in campania discute della crisi e del futuro.


Si svolgeranno in Campania due imporatanti iniziative promosse dal MoVI. Sono i primi passi del volontariato verso il Laboratorio Nazionale "strade Nuove per l'Italia" che si svolgerà dall'1 al 3 Giugno a Roma. Doppio appuntamento dunque per il volontariato sociale campano.Venerdì 20 Aprile a Eboli (Sa), e sabato 21 aprile a Napoli.

La la federazione provinciale del MoVI di Salerno organizza l'incontro a Eboli dal titolo"Coeducarsi ad un consumo responsabile ed alla costruzione di legami solidali". Un programma denso di contenuti per "rompere la spirale di frammentazione e sperimentare nuove relazioni comunitarie". L'appuntamento è alle ore 15 venerdì 20 aprile presso l'azienda "Improsta" ad Eboli. Sabato 21 Aprile alle ore 9:00 presso l'Istituto Ozanam, nel Rione Sanità di Napoli,  la federazione provinciale organizza l'incontro "Rimettere al centro i beni comuni ed affrontare le nuove sfide educative". I relatori Paolo Romano, Nunzia Nappo, Alfonso Gentile e Maria Paola tavazza, con il coordinamento di Carlo Capasso ne discuteranno e si confronteranno con i partecipanti. "Noi siamo convinti  - affermano Paolo Romano e Mimmo De Simone del MoVI Campania - che la crisi può rappresentare un'opportunità ed una sfida educativa da affrontare e vincere, rideclinando un diverso patto tra adulti inquieti e giovani orientati a costruire un futuro di giustizia e partecipazione".

Commenti (1)

500 caratteri rimanenti

Cancel or

  • Sarà di sicuro un incontro interessante. Unica nota la convention di Napoli é organizzata dalla federazione regionale e non da quella provinciale.