STRADE NUOVE PER IL LAZIO: AL VIA IL 24 NOVEMBRE


STRADE NUOVE PER IL LAZIO: AL VIA IL 24 NOVEMBRE
Un Laboratorio-Cantiere
da costruire insieme


L’incontro, organizzato dal Mo.V.I. laziale, in attuazione dei risultati del Convegno Strade Nuove per l’Italia, che ha avuto luogo con grande successo e partecipazione nel giugno scorso a Roma, ha avuto luogo il 24 novembre presso la sede romana del MoV.I. Lazio in Via del Casaletto.
Dopo il saluto della presidente regionale, Silvana Zambrini, e l'introduzione al tema del presidente nazionale del Mo.V.I, Franco Bagnarol - che ha manifestato ai presenti la piena soddisfazione per una partecipazione così sentita dell’evento promosso dal MoVI laziale -, Gianluca Cantisani ha illustrato l’idea di aprire Laboratori di pensiero e di azione per attivarsi meglio sui territori e confrontare bisogni e partecipazione, oltre a riprendere insieme un cammino rinnovato, ricco di nuove, significative, esperienze, coinvolgendo direttamente i partecipanti – positivamente sorpresi per questo nuovo modo di interpretare il volontariato -, sentendosi partecipi di questa positiva metamorfosi del Mo.V.I., pienamente condivisa.
All’incontro, che ha visto una notevole presenza delle associazioni di volontariato del territorio romano e laziale, hanno partecipato anche l’Assessore alle politiche Sociali della Provincia di Roma, Claudio Cecchini, con un intervento di saluto e stimolo al proseguimento di questo percorso, condiviso, di “Strade nuove”, e dal rappresentante dello SPES, Luigi Giaccone.
I lavori si sono conclusi con l’auspicio di proseguire con la diffusione dei laboratori di Strade nuove, con altri momenti di incontri, sia cittadini, sia in altre realtà territoriali laziali.


Commenti (0)

500 caratteri rimanenti

Cancel or